80° del Gruppo di Barge

Associazione Nazionale Alpini

Articolo scritto per il periodico del Gruppo Alpini To Alpette “Su le braje”

Barge 80° del Gruppo
17-18 giugno 2006

Il 17 e 18 giugno del 2006 il gruppo di Barge, sezione di Saluzzo, ha compiuto i suoi primi 80 anni. La manifestazione, interamente organizzata dal gruppo, è iniziata il sabato 17 con i cori nella chiesa principale della località montana a circa 70 chilometri da Torino.
La festa è entrata nel vivo domenica 18 con la sfilata per la cittadina montana.
Alla sfilata erano presenti i vessilli di numerose sezioni, in testa il vessillo della sezione di Torino portato dallo scrivente e scortato dal Vice Presidente Sezionale Pierangelo Berta, a seguire le sezioni di Saluzzo, Alessandria, Pinerolo, Val D’Aosta e Valcamonica.
Erano presenti numerosi gagliardetti provenienti da tutto il Piemonte, tra cui il nostro portato da un nostro iscritto.
Dopo il consueto ammassamento la sfilata è partita alla volta del centro città, prima tappa la deposizione della corona e onori al monumento ai caduti. A rendere gli onori oltre al capo gruppo Chiavassa vi erano il comandante della locale stazione dei Carabinieri, un capitano della Brigata Alpina Taurinense, il presidente della sezione di Saluzzo Colonnello Greco e il sindaco di Barge.
La sfilata è proseguita fino al monumento all’alpino eretto nel cortile delle scuole elementari per celebrare il trentesimo anniversario della sua creazione.
Davanti ad una platea gremita di Vessilli e gagliardetti autorità civili e militari si sono succedute nel spendere alcune parole per tale occasione.
A conclusione della cerimonia bagnati da una pioggerellina leggera il corteo si è ricomposto per effettuare l’ultima tappa del percorso, ovvero la messa.
Schieramento dei vessilli e gaglierdetti e preghiera dell’alpino nella sua versione originale.
Finita la sfilata rancio alpino sotto i portici del mercato di Barge.
Per lo scrivente si è trattata della prima manifestazione alpina e penso che rimarrà indelebile e chiara nella mia memoria, il vessillo della sezione…la preghiera dell’alpino in chiesa, quest’ultima in particolare a deflagare il torpore quotidiano. Non so se questa è alpinità, mestamente lo spero ed umilmente la perseguo.

Massimo Lombisani

Immagine della Sfilata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.