Esercitazione di Tiro con l’UNUCI di Cuneo a Rucas Ski

Logo Gruppo Sportivo Alpini Sezione di Torino

Rucas (Bagnolo Piemonte) (CN) 18/11/2007

Io e il vice presidente ANA Torino Pierangelo Berta abbiamo partecipato ad una bella iniziativa organizzata dalla sezione di Cuneo dell’UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo).
Splendido il luogo, il campo di tiro per arma lunga “La Balmassa” a Montoso in località Rucas (sede dell’omonima stazione sciistica) a circa 1700 m slm.
Non si è trattato di una gara ma di un’esercitazione di tiro effettuata con due armi il Colt M16 (A1 e A2) e l’austriaco Steyr AUG entrambe camerate in 5.56×45 NATO (ovvero il civile .223 Remingthon).
La prova consisteva nello sparare 30 colpi in riprese da 5 verso bersagli regolamentari posti a 100 m, non si trattava di una gara pertanto a prova terminata ci si riprendeva il bersaglio e via un’altra batteria.
L’organizzazione è stata perfetta, i turni precisi e senza code, il tenente Missi all’accoglienza (anche lui alpiere appartenente ai Lupi della Montebianco come il mio vice presidente sezionale) spiegando prima il funzionamento delle armi e il successivo svolgimento della prova.
Ci siamo divertiti entrambi, per me era la prima volta (dal mio servizio militare) che provavo un’arma del genere e devo dire che mi è venuta la voglia di comprarne uno.
Al prossimo evento.
P.S.: Anche questo capitolo della nostra piccola gara si è concluso felicemente.
Le foto dei fucili d’assalto usati durante l’esercitazione
Il Colt M16A1 Lo Steyr AUG
M16A1 AUG

Contenuto Non Disponibile.
Abilita i cookies cliccando su Accetta sul Banner

Campionato Nazionale di Tiro A.N.A. 2007

Logo Gruppo Sportivo Alpini Sezione di Torino

Parma 1 – 2 Settembre 2007

Seconda uscita nazionale per la squadra di tiro della sezione di Torino, quest’anno è andata sicuramente meglio dell’edizione precedente, ci siamo infatti presentati alla competizione con due atleti in più uno di carabina e uno sia di pistola che di carabina e come se non bastasse abbiamo esordito ufficialmente con l’abbigliamento sportivo ufficiale ANA sezione di Torino.
E’ stata una bella soddisfazione vederci tutti abbigliati nel medesimo modo.
Anche il livello sportivo è cresciuto, quest’anno sia io che il Vice Presidente Pierangelo Berta siamo sensibilmente migliorati per quanto riguarda la pistola standard. Dalla scorsa edizione è passato un anno in cui ci siamo allenati e soprattutto ci siamo dotati di armi adatte al tipo di competizione sia nella pistola standard che nella carabina.
Due ottimi piazzamenti, l’inossidabile Enrico Contessa primo classificato PS Master ed il giovane Daniele Rapello 17° CLT Open con un ottimo punteggio di 285.
La squadra è stata impegnata entrambe le giornate poichè i turni di gara erano distribuiti su due giorni, ed alcuni di noi tiravano di entrambe le specialità (PS/CLT).

Anche quest’anno si è consumata la consueta sfida interna al gruppo To Alpette tra me id il Vice Presidente Pierangelo Berta. Per fortuna anche quest’anno è andata bene.

Premiazione di Enrico Contessa 1° PS Master

File pdfCampionato Nazionale di Tiro A.N.A. 2007 – PS Individuale

File pdfCampionato Nazionale di Tiro A.N.A. 2007 – CLT Individuale

File pdfCampionato Nazionale di Tiro A.N.A. 2007 – Sezioni

1° Gara Sezionale di Tiro a Segno

Logo Gruppo Sportivo Alpini Sezione di Torino

Chieri (TO) 29 Settembre 2007

Il 29 settebre 2007 si è svolta presso la sezione di Chieri del Tiro a Segno Nazionale la prima gara sezionale di Tiro a Segno della sezione di Torino dell’ANA.
La gara, riservata agli iscritti ANA in regola con il tesseramento 2007, era articolata su due discipline, entrambe in calibro .22 L.R.:

    Pistola Standard (PS)
    Carabina Libera a Terra

Per la Pistola standard i colpi da sparare erano 50 articolati i due sessioni, una di tiro mirato ed una di tiro 7-3 (ovvero la sagoma resta chiusa per 7 secondi e rimane aperta per 3, paura e panico) ciascuna con la sua serie di prova di 5 colpi.
La carabina invece prevedeva i canonici 30 colpi come da regolamento ANA dei campionati nazionali.
Nell’intenzione degli organizzatori, tra i quali mi annovero, era creare un momento di incontro ludico con quel pizzico di competizione necessario ad accendere gli entusiasmi.
In realtà tra le intenzioni, nascoste, vi era anche la possibilità di trovare qualche talento da inserire nella squadra sezionale di Tiro a Segno.
Che dire, abbiamo immodestamente centrato entrambi gli obiettivi, è stato un bel momento divertente con una premiazione a base di salumi e vino.
Due le classifiche stilate, una dedicata ai tiratori non agonisti e l’altra invece riservata ai tiratori agonisti; abbiamo pensato ad una divisione di questo tipo per far tirare e divertire tutti in tranquillità ma quando vedrete le classifiche (al fondo dell’articolo) vedrete che le performances raggiunte dai tiratori non agonisti sono di tutto rispetto (Francesco Turi ha fatto la bellezza di 327 punti e non vi dico con che pistola, io con la mia super Benelli da ingegnere meccanico del tiro ne ho fatti 272 ).
La manifestazione è iniziata verso le 14.30 con i primi afflussi ed è terminata alle 19,30 con piena soddisfazione di tutti, presdiente in testa.
Che dire, restano da fare solo i ringraziamenti:
Ai tiratori partecipanti. Grazie !!!!!!
Alla direzione del TSN di Chieri che ci ha ospitato e ci ha aiutato in maniera puntuale e generosa nello svolgimento dell’evento.
Ad Enrico Contessa (Match Director (ride come un matto quando lo chiamo così)) il vero organizzatore tecnico sportivo della sezione.
Ai primi marescialli Caruso e Ruggiero che si sono adoperati indefessamente e puntualmente alle linee di carabina rendendo determinante la riuscita della gara.
Al presidente Giorgio Chiosso che ha patrocinato personalmente l’iniziativa.
A giuseppe Vecchio tiratore e valente vice segretario dell’unità di protezione civile che forte dei galloni guadagnati sul campo ha condiviso con me le fasi burocratiche dell’iniziativa.
A tutta la squadra di Tiro della sezione di Torino dell’ANA nelle persone di Antonio Turri, Pierangelo Berta, io, Giuseppe Vecchio, Enrico Contessa presenti alla gara.
A Pasquale Puppione che ha partecipato dando una mano.
Ed infine l’ultimo ringraziamento va a colui senza il cui impegno ed entusiasmo molte iniziative rimarrebbero in qualche mail (e che soprattutto anche in questa gara sono riuscito a battere) il Vice Presidente Sezionale Assoluto Pierangelo Berta.

Contenuto Non Disponibile.
Abilita i cookies cliccando su Accetta sul Banner

1° Trofeo U.G.I. “La Gioia di Vivere”

Logo Black Eagle Shooting Club - Rivoli (TO)

Barge (CN) 1 e 2 settembre 2007

Il Black Eagle Club organizzerà in data 1 e 2 settembre una gara di carabina nel
campo di tiro di Montebracco nei pressi di Barge (ci sarà anche la sagoma di
cinghiale e il “piatto”).
Il ricavato della gara sarà interamente devoluto all’UGI
(Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini www.ugi-torino.it ).
In allegato la locandina.
Vi invito caldamente a divulgare questo evento.

Locandina Gara Carabina di Beneficenza a favore dell’U.G.I.

Trofeo Monviso VII Edizione

Logo Black Eagle Shooting Club - Rivoli (TO)

Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 maggio 2007 si è svolta nel comprensorio del campo di tiro di Barge (CN ) in località Montebracco la gara valevole per il circuito Armi & Tiro Trofeo Monviso VII Edizione.
La gara cè articolata sulle categorie del circuito Armi & Tiro tra cui sono presenti la Sniper (200 m), il tiro al cinghliale e il tiro al piatto a 120 m.
Io vi ho partecipato domenica nella doppia veste di iscritto al Black Eagle Shooting Club e all’ Associazione Nazionale Alpini Sezione di Torino.
La squadra di protezione civile del Gruppo Alpini di Barge (Sezione di Saluzzo) ha coadiuvato con uomini e mezzi le operazioni di cambio bersagli e la logistica del campo.
Io ho tirato nelle tre categorie sopra citate (le altre non le conosco).
Delle tre categorie la più avvincente (ma nache la più complicata) è la sniper a 200 m, sembra facile tirare a 200 m con l’ottica montata (un po’ come si vede nei film) provateci.
Al terzo colpo ero cianotico per non respirare e tenere il reticolo dell’ottica nei dintorni del bersaglio.
Ho sparato con un Sako TRG22 messo a disposizione dal fratello di club Michele (vedrete nelle foto a fondo articolo), un’arma stupenda, sono poche le armi che mi entusiasmano in questa maniera.
Ho sparato con altre carabine ma questa è proprio il massimo. Pertanto grazie a Michele per l’utilizzo della sua magnifica arma.

Alcune foto dell’evento:

Lo scrivente alle prese con il piatto a 120 m Paolo Brusa Michele Michele durante la gara

Gara UNUCI presso il TSN di Torino

Alcune foto dell’evento.

Squadra di Pistola Standard Il quarto componente
Squadra di Pistola standard in gara Massimo Lombisani
Vecio e Bocia Pierangelo Berta
Daniele Rappello Daniele Rappello

La gara si è svolta tra sabato 31 marzo e domenica 1 aprile, l’organizzazione ha sofferto di qualche inefficenza, ma alla fine tutto si è svolto nel migliore dei modi.
L’afflusso alle line di tiro è stato ordinato non troppo congestionato, tale comunque da non creare ingorghi. Le linee sono state gestite dai commissari di tiro del poligono in servizio per l’occasione.
Le squadre partecipanti erano 4 e precisamente:

    Brigata Alpina Taurinense
    Guardia di Finanza
    U.N.U.C.I. sezione di Torino
    A.N.A. sezione di Torino

La squdra ANA si è piazzata, ahime, ultima tra le quattro squadre in gara, tuttavia abbiamo registrato un secondo posto nella pistola standard per il nostro Enrico Contessa e un ottimo primo posto nella carabina del giovane Daniele Rapello.

La nostra squadra è sicuramente migliorata da Gardone Val Trompia 2006 ma la strada da percorrere è ancora lunga.
Io ho migliorato il mio punteggio passando per la pistola standard da 174 a 201 e di carabina libera da 92 a 136. Questi punteggi tuttavia sono ancora lontanissimi da qualsivolglia piazzamento.

Il risultato più appagante è che la squadra sezionale sta gradatamente prendendo forma e si sta affiatando, con un piano di allenamento più costante, per alcuni di noi ovviamente, è pensabile affrontare il prossimo campionato nazionale ANA a Parma con qualche possibilità in più.

Criterium di Tiro 2007

Torino 31 Marzo 1 Aprile 2007

Si svolgerà anche quest’anno la consueta gara di tiro organizzata dall’U.N.U.C.I. di Torino e aperta a enti militari e associazioni d’Arma.
L’Associazione Nazionale Alpini Sezione di Torino parteciperà alla gara sia nella Pistola Standard che nella carabina.
Per il momento la squadra è così composta:

Pistola Standard

  • Enrico Contessa
  • Antonio Turri
  • Piero Berta
  • Massimo Lombisani
  • Carabina

  • Piero Berta
  • Daniele Rapello
  • Massimo Lombisani
  • Locandina Ufficiale (pdf)

    Campionato Nazionale di Tiro A.N.A.

    Associazione Nazionale Alpini

    Gardone Val Trompia (BS) 28 – 29 ottobre 2006

    Erano alcuni anni che la sezione di Torino non partecipava al campionato nazionale A.N.A. di tiro, in occasione di quest’evento abbiamo ricostituito una squadra per affrontare le due discipline, rispettivamente Pistola Standard (PS) e Carabina Libera a Terra (CLT).
    Le squadra, coordinata dal nostro infaticabile responsabile dello sport sezionale, erano così composte:

    Pistola Standard

      Enrico Contessa
      Antonio Turri
      Massimo Lombisani

    Carabina Libera a Terra

      Pierangelo Berta
      Massimo Lombisani

    Io ho tirato sia di pistola che di carabina, tuttavia il piazzamento meno pietoso è stato di pistola standard dove ho raccimolato un 50° posto. Come prima esperienza direi che non posso lamentarmi.
    Enrico Contessa, della nostra squadra, ha salvato la situazione conquistando un 3° posto.
    Questa è stata una prima esperienza, un primo approccio al tiro di precisione, il risultato apprezzabile di questa esperienza è stata (naturalmente fatta eccezione per il 3° posto di Enrico Contessa) la nascita di una commissione sportiva sezionale compito della quale sarà seguire e far crescere la partecipazione verso tutti gli sport praticati in ambito associativo.
    Per quanto riguarda il tiro l’obiettivo è la costituzione di una squadra che arrivi preparata al prossimo campionato (Parma 2007).
    Il prossimo appuntamento sarà a Parma il 2 settembre 2007 (38° campionato nazionale di tiro a segno con carabina e 24° campionato nazionale di tiro a segno con pistola standard)

    Squdra di Tiro della Sezione di Torino